Pubblicato il

Idratazione… senza Calorie

Attivita aerobica in Palestra
Finita l’estate, in tanti, che si sono giurati di non ritrovarsi più in condizioni così pietose o che hanno deciso di adottare uno stile di vita più attivo, si iscrivono in palestra e la iniziano a frequentare. Ma non sono ancora abituati a bere quanto dovrebbero per non rischiare di disidratarsi durante le prime faticose sedute di qualche corso svolto in gruppo in un ambiente chiuso e magari mal areato.
Il risultato è che la sensazione di sofferenza alla fine dell’ora, molto legata proprio alla forte disidratazione subita, complice un innalzamento eccessivo della temperatura corporea per un’insufficiente termoregolazione dovuta alla scarsa produzione di sudore, induce presto a mollare chi non è già un amante della fatica.
Per di più, un’idratazione non ottimale è anche una concausa potenziale di eventi rischiosi o persino fatali. Ed un’idratazione ottimale, per sopportare al meglio fino alla fine la seduta di allenamento, non si ottiene certo portandosi dentro la sala una bottiglietta cui attaccarsi quando la sete si oramai fatta insopportabile.
E’ invece quindi fondamentale iniziare a bere già almeno un’ora prima dell’inizio dell’attività e possibilmente una soluzione che, più gradevole al gusto dell’acqua assoluta, contenga anche elementi importantissimi per aiutare l’organismo ad affrontare lo stress metabolico ed ossidativo di un allenamento, specialmente in chi non ha ancora un’adeguata preparazione.
Vitamine, protettive nei riguardi dello stress metabolico ed ossidativo (come la C e la E), vitamine di supporto delle reazioni che forniscono l’energia ai muscoli (come quelle del gruppo B), Sali minerali e vera e propria energia dai carboidrati sono gli elementi costitutivi di bevande che riescono veramente a migliorare l’idratazione e a proteggere dalla disidratazione.
Nel caso però in cui lo scopo principale dell’attività fisica intrapresa sia la perdita di peso, la bevanda, pur apportando altri elementi, non dovrebbe contenere quasi per nulla calorie che altrimenti renderebbero meno utile lo sforzo fatto proprio per bruciare le calorie assunte in eccesso nel periodo precedente.
(NUTRIZIONE E SPORT: I consigli dell’esperto – Dott. De Angelis)
Bevanda che assunta anche prima di iniziare l’attività, consente un’idratazione ottimale apportando vitamine C e del gruppo B per una protezione dall’aggressione dei radicali liberi prodotti durante l’attività fisica in un organismo non ancora molto allenato e per un aiuto alle reazioni che devono fornire energia. Praticamente
priva di calorie è ideale in chi svolge attività fisica per perdere del peso.
H3OPro
Bevanda adeguatamente energetica per supportare a lungo l’attività fisica, grazie all’isomaltulosio, fornisce anche vitamine C ed E, per aumentare la difesa antiossidante dell’organismo, vitamine del gruppo B, per migliorare la produzione di energia metabolica, e Sali minerali, per contrastarne le perdite con una sudorazione sostenuta.
Buon Benessere!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *