Pubblicato il

Le Verdure di Stagione… in Inverno

Verdure Invernali

Ormai al supermercato nel reparto dell’ortofrutta troviamo proprio di tutto e ogni giorno dell’anno! Le coltivazioni in serra e/o l’importazione ci permettono di scegliere qualsiasi cosa vogliamo, anche se molto, troppo a mio parere, va a discapito del sapore e dei contenuti di nutrienti.

Credo sia intelligente scegliere prodotti di stagione… anche perchè la natura ha una “saggezza” che le manipolazioni umane sembrano non considerare: i prodotti regionali e stagionali tendono a fornire esattamente ciò di cui abbiamo bisogno!

Un esempio per tutti: le verdure invernali (tipicamente verdure a foglia come spinaci, bieta, cicoria, indivia, lattuga, cavolo nero…) sono ricchissime di Vitamina C, vitamina essenziale per la difesa dell’organismo umano dalle condizioni climatiche invernali avverse, e di Acido Folico, vitamina fondamentale nella formazione dei globuli rossi, nel metabolismo di alcuni aminoacidi, favorisce il rinnovamento di tutte le cellule dell’organismo sottoposte ad un stress ambientale maggiore durante l’inverno.

Ricordiamoci, però, che la cottura provoca la perdita della maggior parte delle vitamine: il consiglio è quindi di preferire verdure crude… l’insalata o la “cruditè” può essere un piatto anche invernale!

Qualche esempio? Le puntarelle, tipiche del Lazio, condite con aglio e alici… o gli spinaci, le foglie più piccole e tenere, sono perfette in insalata, magari con qualche pinolo e un po’ d’uvetta.

Verdure InvernaliE per dirla tutta, la verdura cruda aiuta anche la funzionalità intestinale con il suo contenuto di fibra. Lo stile di vita più sedentario e la riduzione dell’apporto idrico giornaliero, tipiche della stagione invernale, sono così efficacemente bilanciate!

Vi serve ancora un motivo per scegliere la verdura invernale? Eccolo: la verdura invernale ha una efficace azione alcalinizzante (aumenta il pH del sangue) per il suo contenuto in potassio, sodio e magnesio. Alcalinità necessaria alla salute e alla funzionalità dell’organismo che manca quando, specialmente in inverno, l’alimentazione predilige il consumo di proteine animali. L’effetto “tampone” degli ortaggi verdi contrasta l’acidità prodotta da un alimentazione ricca di carni, acidità che se prolungata nel tempo, può recare gravi danni alla salute.

La salute è nel piatto… in ogni stagione!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *